La stazione meteo fa parte delle seguenti reti di monitoraggio:

  • Meteonetwork (link qui)
  • Weather Underground (link qui)
  • Supermeteo (link qui)

Inoltre tale stazione fa parte anche del Progetto Weatherness, attuato dal Centro di Ricerche in Bioclimatologia Medica, Biotecnologie e Medicine Naturali dell’Università degli Studi di Milano in collaborazione con l’Associazione Meteonetwork Onlus.

Tale progetto prevede l’impiego di tre differenti Indici biometeoclimatici: l’Heat Index per la warm season, il New Wind-Chill, evoluzione del WC, elaborato negli anni 90 del secolo scorso dal Weather Service USA da ricondurre alla cold season e l’Indice Termoigrometrico molto utile nella costruzione di modelli bioclimatici generalizzati.

Questi Indici biometeoclimatici sono applicati in modo istantaneo basandosi, a seconda dell’Indice, esclusivamente su tre grandezze fisiche ossia temperatura, umidità relativa e vento; tra le varie condizioni previste per la scelta delle Stazioni che ne fanno parte è stata inizialmente presa in considerazione la frequenza di aggiornamento della strumentazione con un limite minimo giornaliero di 10 aggiornamenti.

Il dato così ottenuto, in real-time, viene successivamente consolidato e va a generare uno specifico database, punto di partenza per successive ricerche che saranno condotte sotto la responsabilità scientifica del Centro di Ricerche in Bioclimatologia Medica.
Il dato consolidato emergente dal Progetto Weatherness, sottoposto ad operazioni di controllo preventive e successive costituirà una base per l’esecuzione di studi epidemiologici più avanzati (mortalità e morbilità).

 Attestati 

La stazione meteo fa parte di quelle stazioni cui l’Associazione Meteonetwork ha attribuito il massimo del punteggio nel Ranking della propria rete di monitoraggio, ovvero di 5 stelle in una scala che va da 0 a 5, grazie al continuo e puntuale aggiornamento dell’invio dei dati meteo:

Anno 2015

Anno 2016

Anno 2017

Anno 2018

Anno 2019